i l   p r i m o  s i t o  d e d i c a t o  a l   t o r i n o  c a l c i o  e  a i   s u o i  t i f o s i

Derby 14/10/2001     Marcia Orgoglio Granata 4-5-2003      partita Centenario 3-12-2006     Derby 26-2-2008


TIFOSI | STORIA | NEWS | MAILING LIST | VARIETA' | LINKS | MEDIA

ToroGoogle








TOROCLUB CHAT

il newsgroup dei tifosi del Toro: accedi via web


i vostri Messaggi



acquista i DVD
100 Anni Di Cuore Granata

SONDAGGI

JURIC E LA NUOVA SQUADRA
stiamo ritrovando il TORO?
consentita risposta multipla
si
prematuro giudicare
anche il vecchio gruppo deve ritrovarsi
gestire i giocatori e la loro forma
comunque quest'anno andrà meglio
occorreva proprio Juric


risultato scorso sondaggio
Toro On The Net search engine
Con una o più parole chiave inserite nel campo qui sotto troverai subito ciò che ti interessa nel nostro sito

parole-chiave
Su Toroclub
Tutta Internet

ottieni un motore di ricerca gratuito

Un link notevole per altre informazioni e statistiche sul Toro e altre squadre:
EnciclopediaDelCalcio.com

Non hai trovato quello che cercavi? Prova con
l'Archivio Mondiale dei risultati nei campionati di calcio nazionali


LINKS










il Grande Torino Net



Pelle Granata
pagina Facebook
dalle ceneri di
SECONDA PELLE



www.gigimeroni.it


www.eandiermanno.it



er lupacchiotto de Roma


accedi alla tua email da qui



Ricordiamo Giorgio Ferrini
capitano-emblema dello spirito di riscossa granata dopo Superga: l'intervista cortesemente concessaci dal figlio Amos
GRANDE TORINO 1949 - 1999
Gli eroi di Superga: la sezione e il cd rom !!!

Baricco: Forza Vecchio Cuore Granata ! Rimettiti presto, rimettiti a scrivere.




4 maggio 2021: Toroclub pubblica l'anteprima pdf di un capitolo del libro "IL GRANDE TORINO - Gli Immortali" di Alberto Manassero (clicca sull'immagine per la lettura).
Gentile concessione della casa editrice Diarkos


Leggine la recensione di Toroclub






28 maggio 2021: Juric è il nuovo tecnico del Torino da Gazzetta.it (clicca sull'immagine per leggere)






25 maggio 2017: il Filadelfia non è più un lontano ricordo (clicca sull'immagine - montaggio dal reportage live di Torino Channel e inserti dal film "Ora e per sempre" - 24 mb)




                           Altri articoli    


 videosintesi di A         videosintesi di B   

15/01 Sampdoria - Torino 1-2

Clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Quando si vince le qualità individuali ci pervengono amplificate, e le cose malriuscite in partita risultano peccati veniali. Quindi Brekalo, Vojvoda e Praet ci possono sembrare un trio mondiale mentre i buchi di Vania hanno la giustificazione del mancato allenamento. Anche qui Juric ci ha sorpresi nella sua non convenzionale lettura della partita quando solo verso la fine ha deciso le prime due sostituzioni mentre lui è quello della teoria che un giocatore di movimento rende al meglio la prima ora poi va sostituito con un suo gemello di gioco per non perdere spinta e freschezza. E anche in questa occasione non ha sbagliato, lasciando giocare per quasi tutta la partita Praet, Singo, Lukic, Mandragora, Brekalo, Vojvoda, Zima, perchè è stato soprattutto con il loro prolungato apporto agonistico che abbiamo fatto correre gli avversari senza doverne soffrire più di tanto, conservando alla fine il meritato vantaggio. Bene.

Juric: "Altra bella partita, l'abbiamo ribaltata continuando a giocare bene anche quando siamo andati inizialmente sotto e poi potevamo chiuderla, lo spreco eccessivo è stato l'unico neo. Ora abbiamo alzato il livello tecnico e non dobbiamo tornare indietro, Fares ci aiuterà. Vania senza allenamento, oggi doveva riprendere."
fonte video SKYSPORT e TORINO CHANNEL












per una homepage arretrata (dal 18/11/2001) scrivi a <info@toroclub.it>
Le altre partite del TORO
CAMPIONATO

10/01 Torino - Fiorentina 4-0

Clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Prima o poi doveva succedere, i segnali li stavamo notando da tempo, finalmente l'abbiamo fatta: la partita perfetta. Aver battuto sonoramente e cinicamente un'avversaria di indiscussa solidità tecnica e di classifica come la Fiorentina ci porta a non dubitare più delle prospettive raggiungibili con questa squadra e di quanto progresso ci abbia portato Juric. Certo guai ad accontentarsi come lo stesso mister mette in guardia dal fare, altrimenti la fiamma farebbe in fretta a spegnersi. Quando La partita è andata bene sotto ogni punto di vista, noi come consuetudine non ci soffermiamo a lodare i singoli, sottolineaiamo solo che è ciò che aspettavamo da questo gruppo come abbiamo detto inizialmente, e speriamo in più continuità che è l'anello mancante -solo da innestare- per la risalita che stiamo sognando da almeno due anni. E peccato per gli amici viola; la partita storta è sempre in agguato (rivolgetevi pure a noi se aveste bisogno di più informazioni), il campionato è ancora tutto da giocare e la classifica continua a sorridervi.

Juric: "Abbiamo fatto una grandissima gara contro una tra le migliori squadre di questo campionato. I ragazzi crescono sia individualmente che come gruppo, si vede anche negli allenamenti, è un bel segnale. All'andata non ho sopportato la pessima prestazione contro la Fiorentina, ora questa rimette le cose a posto."



fonte video SKYSPORT e TORINO CHANNEL

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

22/12 Inter - Torino 1-0

Clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Forse ha ragione Juric, ci accontentiamo di aver giocato bene contro una squadra di rango e non riusciamo ad alzare il livello per evitare la sconfitta e ancor meno provare sul serio a vincerla. Anche in questo caso ci sarebbe voluto poco ad evitare la disattenzione che ci ha fatto prendere il gol e/o costruire qualcosa da trasformare in una vera occasione da gol. "E grazie", dirà qualcuno in vena di sarcasmo, con il tipo di concentrazione che ci vuole e un adeguato livello qualitativo non saremmo undicesimi in classifica, anche se voltandoci indietro con un ultimo sguardo all'anno scorso (poi basta però) la voglia di accontentarci è ancora dominante. E' proprio su questo che il Mister sta lavorando, noi ne stiamo apprezzando i risultati e ci auguriamo che la sintonia con la Società cresca di pari passo con i progressi che lui ha avviato con i giocatori.

Juric: "Perso 1-0 per aver concesso un po' troppo nonostante la buona gara e il rango dell'avversario non ci giustifica; non riusciamo ad alzare il livello come necessario. I ragazzi si impegnano tantissimo, si vede e li ringrazio però bisogna migliorare. Mi sto esprimendo con la Società per arrivarci, il gruppo intanto è stato costruito."



fonte video SKYSPORT e TORINO CHANNEL

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

19/12 Torino - Verona 1-0

Clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Anche stasera abbiamo raccolto punti e non sono stati punti facili, anzi tutt'altro. Per dirla tutta sudare e soffrire contro il Verona era preventivato, ma non in una situazione come questa dove in un colpo solo al 25' siamo andati in vantaggio sia numerico che di risultato, con gli avversari che sono quasi totalmente rimasti a guardare fino al termine del tempo. Ma il secondo tempo, e come ti sbagli, è stato di tutta altra consistenza e a guardare ci sono rimasti i giocatori di casa. Non abbiamo incassato il gol del pareggio per questione di attimi, centimetri e qualche guantata di Vania, alla sua porta si è bussato un po' troppo per una partita che dovevamo solo amministrare. Quindi complessivamente aspettative di gioco non realizzate, ma dire che non ci siamo meritati questi punti sarebbe eccessivo, potevamo già passare al 13' con Praet che è sembrato smaterializzarsi ed essere attraversato da un pallone (praticamente un effetto speciale cinematografico) che se invece avesse toccato in qualsiasi modo sarebbe finito dentro. E' andata così, le trasmissioni del bel gioco riprenderanno appena possibile.

Juric: "Me l'aspettavo difficile ma nel primo tempo siamo stati perfetti, nel secondo tempo dovevamo amministrare e ci siamo persi, le caratteristiche dei nostri giocatori non si adattano bene a questa fase. Ci stiamo sistemando -guardate a che punto siamo arrivati- e la mentalità è vincente ma è necessario non smettere di crescere."



fonte video SKYSPORT e TORINO CHANNEL


 


Gigi Meroni, la Farfalla Granata

 15/10/2003 Torino-Cagliari 4-2

 15/10/1967 Torino-Sampdoria 4-2
 

         
 2 travolgenti azioni di Meroni nella sua ultima partita

Esiste un "fattore Meroni"? Controlla i risultati di tutte le partite giocate dal Toro ogni 15 ottobre, dal '67 ad oggi.....e se ciò che hai trovato ha stimolato la tua curiosità leggi delle singolari analogie tra l'incidente di Meroni e la tragedia di Superga

Un ricordo ed una significativa testimonianza in Real Video di Aldo Agroppi su Meroni (clicca sull'immagine grande di Torino-Sampdoria del '67 oppure QUI per la versione testuale)

dal newsgroup it.sport.calcio.torino
Marco: "L'altro giorno ho voluto dare un'occhiata a tutto il materiale sul Toro che avevo riposto in un cassetto (sciarpe, bandiere, biglietti ecc...) e ho scoperto di avere una bandiera piuttosto vecchia, di quelle con gli scudetti e le coppe italia disegnate, a cui manca l'ultimo scudetto (quindi vecchia una trentina d'anni), con il disegno di un aereo, la frase "post fata resurga" e la data di Superga......sbagliata! C'è scritto 04/05/1945!!"

Lorena: "Asimov scrisse un racconto su un viaggio nella preistoria fatto da un ricco per cacciare dinosauri, dove guida e cacciatore dovevano stare attenti a non modificare nulla di flora e fauna destinate ad esistere. Peró il cacciatore fu sbadato e calpestò una farfalla... Al suo ritorno tutto il mondo era già diverso.
Ecco perchè la bandiera è sbagliata. Ora sappiamo chi ha calpestato la Farfalla...Tutto quadra, purtroppo..."
------------------------------------------------------------------------------------------
Il 17/02/2003 sarebbe stato il 60° compleanno di Meroni. Aldo Grasso ne parla in un bell'articolo sul Corriere Della Sera---------------------------------------------------------------------------
19/10/2008: una nuova biografia di Gigi Meroni in 2 puntate su Storie di Sport
IL VOLO SPEZZATO DELLA FARFALLA GRANATA


31/10/2002
Raf Vallone, granata dentro
Sposato per 50 anni con Elena Varzi, ha avuto tre figli: Eleonora e i gemelli Saverio e Arabella. Raf Vallone rappresenta sicuramente un esempio per tutti i giovani; nella sua intensa vita centrò obbiettivi di alto livello apparentemente distanti tra loro; calciatore nel Torino del '38 giocò anche nella Nazionale giovanile. Nella squadra granata lo vedevano come una roccia, fu allenato da Egri Erbstein che 6 anni più tardi allenerà i campioni del Grande Torino. Giornalista di talento, traduttore di classici latini, partigiano in montagna, studente di lettere con Leone Ginzburg e Luigi Einaudi, due lauree (in Giurisprudenza e in Filosofia), divo a Hollywood e di casa nel cinema europeo: Raf Vallone è stato tutto questo e anche molto altro ma il suo amore, nonostante i tanti trascorsi, era sempre rimasto il teatro e in particolare l'amato Arthur Miller di "Uno sguardo dal ponte".




6 NOVEMBRE 2008:





http://www.toroclub.it/ e' il sito ufficiale del Torino Club Internet e viene realizzato e mantenuto dal TON Staff grazie al contributo dei soci
Questa pagina ha avuto Website Hit Counter accessi dal 1/09/2005
stats counter