i l   p r i m o  s i t o  d e d i c a t o  a l   t o r i n o  c a l c i o  e  a i   s u o i  t i f o s i

Derby 14/10/2001     Marcia Orgoglio Granata 4-5-2003      partita Centenario 3-12-2006     Derby 26-2-2008


TIFOSI | STORIA | NEWS | MAILING LIST | VARIETA' | LINKS | MEDIA

ToroGoogle






TOROCLUB CHAT

il newsgroup dei tifosi del Toro: accedi via web


i vostri Messaggi



acquista i DVD
100 Anni Di Cuore Granata

SONDAGGI

IL TEMPO STRINGE
Quando arriva la svolta?

mai, prossima fermata: Serie B
con un allenatore capace, subito
passata la bufera Covid
a Gennaio con un mercato serio
quando un guru finalmente curerà la nostra anima
è solo questione di sistemare la difesa


risultato scorso sondaggio
Toro On The Net search engine
Con una o più parole chiave inserite nel campo qui sotto troverai subito ciò che ti interessa nel nostro sito

parole-chiave
Su Toroclub
Tutta Internet

ottieni un motore di ricerca gratuito

Un link notevole per altre informazioni e statistiche sul Toro e altre squadre:
EnciclopediaDelCalcio.com

Non hai trovato quello che cercavi? Prova con
l'Archivio Mondiale dei risultati nei campionati di calcio nazionali


LINKS












il Grande Torino Net



nuovo! -dalle ceneri di SECONDA PELLE-


www.gigimeroni.it


www.eandiermanno.it



er lupacchiotto de Roma


accedi alla tua email da qui



ora puoi spedire files fino a 1 Gb a chi vuoi senza intasamento di account email!


Ricordiamo Giorgio Ferrini
capitano-emblema dello spirito di riscossa granata dopo Superga: l'intervista cortesemente concessaci dal figlio Amos
GRANDE TORINO 1949 - 1999
Gli eroi di Superga: la sezione e il cd rom !!!


19 gennaio 2021: è arrivato Nicola da Torinofc.it






15 ottobre 2017: a 50 anni dalla sua scomparsa Gigi Meroni è ricordato da SKY SPORT nella serie monografica "L'Uomo della Domenica" (clicca sull'immagine - video MP4 di 161 Mb)




25 maggio 2017: il Filadelfia non è più un lontano ricordo (clicca sull'immagine - montaggio dal reportage live di Torino Channel e inserti dal film "Ora e per sempre" - 24 mb)




                           Altri articoli    


 videosintesi di A         videosintesi di B   

19/2 Cagliari - Torino 0-1

Clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Chi se l'aspettava tre punti in una partita sola? Non ci ricordavamo più come si fanno. Eppure con una buona preparazione dell'incontro, i meccanismi che iniziano a ingranare, la difesa attenta come da valore tecnico degli elementi, un Mandragora che sicuramente è più del nulla che avevamo prima; ecco una vittoria che speriamo arrivare più spesso. Stasera dicevamo, ha funzionato quasi tutto e più che altro la difesa che come in altre occasioni si è incaricata anche della realizzazione del gol. E a proposito crediamo che Bremer a fine stagione costerà un po' più di prima sul mercato. Per facilitarci un tantino le cose, Di Francesco a un certo punto del secondo tempo ha sostituito Nainngolan, l'unico suo giocatore che poteva ispirare offensive concrete verso la nostra porta. Siamo ancora nella fase che dobbiamo interessarci molto a risultati su altri campi, però ora barlumi di gioco si vedono.

Nicola: "Abbiamo finalmente raccolto e dato una soddisfazione, interpretando bene la partita secondo quanto preparato. Dopo i primi 25' due pericoli ci hanno fatto perdere la leggerezza che ci voleva, ma nel secondo tempo abbiamo avuto la capacità di correggerci. Dopo il gol abbiamo guidato il gioco come occorreva."
fonte video SKYSPORT e TORINO CHANNEL












per una homepage arretrata (dal 18/11/2001) scrivi a <info@toroclub.it>
Le altre partite del TORO
CAMPIONATO

13/2 Torino - Genoa 0-0

Clicca la foto per la videosintesi

Non facciamo passi da gigante, ma nemmeno stiamo fornendo prestazioni e risultati al di sotto delle aspettative. Gli ultimi due pareggi francamente sarebbe stato difficile trasformarli in sei punti (o quattro), abbiamo giocato buone partite contro squadre più quotate di noi in ogni senso e tre mesi fa sarebbe andata peggio. Ma qui in qualche modo bisogna quagliare perchè abbiamo bisogno di una media punti che ci possa tirare fuori dalle sabbie mobili, per di più sempre legati al risultato delle altre impantanate come noi. I giocatori ora sono questi, rendono meglio di prima ma serve il salto di qualità a livello di organizzazione di gioco che aspettiamo da mesi.

Nicola: "A livello individuale siamo al massimo ma è come squadra che dobbiamo migliorare. Servono punti e ogni partita sarà una battaglia. Oggi è stata una partita tosta, contro una squadra che ha fatto 18 punti nelle ultime nove partite. Stiamo migliorando, e le due squadre si sono annullate a vicenda. Dobbiamo iniziare a vincere."




fonte video SKYSPORT e TORINO CHANNEL

-----------------------------------------------------------------------------

06/2 Atalanta - Torino 3-3

Clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Questa volta invece possiamo dire che il pareggio va bene. Ad essere avidi, dopo aver visto come stava finendo, potremmo rammaricarci del fatto che quel tiro di Verdi parato da Gollini un attimo prima del triplice fischio non ci abbia dato la vittoria. Ma era iniziata troppo male per arrivare a lamentarsi del pareggio; i trita-avversari bergamaschi confermandosi tali ci hanno ridotti in polpette nei primi 20 minuti di gioco, portandosi sul 3-0 con qualche aiutino di troppo da Sirigu. Sembrava un primo tempo destinato a concludersi con quel punteggio se non peggio ma gli ultimi 5 minuti di gioco sono bastati ad accorciare lo svantaggio in maniera deteminante, Murru al 37' aveva già avvisato gli avversari che il Toro voleva ancora giocarsela, salvataggio sulla linea di Gosens a portiere battuto, poi gol del Gallo che ribatteva in rete la respinta di Gollini su suo rigore, e gol di Bremer che concludeva in area appena dopo una carambola traversa-palo su tiro di Mandragora. Secondo tempo di qualità con l'inserimento di Baselli, Ansaldi, Bonazzoli, Verdi e Gojak, L'Atalanta non aveva più idee di gioco da imporre e ha confidato nell'improbabilità di una terza marcatura granata, ma Bonazzoli all'83' ha deluso questa aspettativa.

Nicola: "La prestazione di oggi si lega alle due precedenti, 24 occasioni da gol di cui 9 qui a Bergamo. Il 3-0 avrebbe ammazzato chiunque, non noi, perchè i valori in questo gruppo stanno emergendo; abbiamo la consapevolezza del nostro potenziale e dobbiamo raggiungere l'equilibrio tra forza e emozione."



fonte video SKYSPORT e TORINO CHANNEL

-----------------------------------------------------------------------------

29/01 Torino - Fiorentina 1-1

Clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Ennesimo pareggio di cui non andare particolarmente fieri, eppure le premesse per intravedere finalmente i 3 punti in casa c'erano, poi purtroppo si sono create di nuovo le condizioni per non riuscirci, neanche 11 contro 9. Migliore in campo: Buongiorno. E così mentre il Toro imbastiva ancora un primo tempo con almeno 35' da buttare nella differenziata dei rifiuti secchi (ma con un buon contributo arbitrale che stavolta ha deciso che il portiere in ritardo sull'attaccante se lo abbatte può essere regolare purchè sia granata), gli avversari si preparavano ad un secondo tempo di concretezza e già in 10 per la prima espulsione passavano con una grande incursione Ribery che sfuggiva ai difensori, dribblava Sirigu e infilava la porta al rientro degli stessi "sorveglianti" che tentavano goffamente di sostituirsi al loro compagno fuori causa. Seconda espulsione viola e finalmente un cross di Verdi su Belotti sbucato davanti la porta ci ha dato il pareggio. Nei rimanenti 15 minuti non si è più praticamente giocato, ne' è più emersa questa superiorità numerica. A spezzettarli con inutili falli, indovinate, abbiamo provveduto noi.

Nicola: "Mi pare che anche stasera abbiamo avuto maggiori occasioni dell'avversario, ma nel primo tempo siamo ancora troppo lenti nel manovrare. Lottare per salvarsi significa rimanere lucidi ed arrivare ad interpretare il calcio verticale. Se ci sono troppi errori significa che la testa e il fisico non vanno d'accordo."



fonte video SKYSPORT e TORINO CHANNEL


 


Gigi Meroni, la Farfalla Granata

 15/10/2003 Torino-Cagliari 4-2

 15/10/1967 Torino-Sampdoria 4-2
 

         
 2 travolgenti azioni di Meroni nella sua ultima partita

Esiste un "fattore Meroni"? Controlla i risultati di tutte le partite giocate dal Toro ogni 15 ottobre, dal '67 ad oggi.....e se ciò che hai trovato ha stimolato la tua curiosità leggi delle singolari analogie tra l'incidente di Meroni e la tragedia di Superga

Un ricordo ed una significativa testimonianza in Real Video di Aldo Agroppi su Meroni (clicca sull'immagine grande di Torino-Sampdoria del '67 oppure QUI per la versione testuale)

dal newsgroup it.sport.calcio.torino
Marco: "L'altro giorno ho voluto dare un'occhiata a tutto il materiale sul Toro che avevo riposto in un cassetto (sciarpe, bandiere, biglietti ecc...) e ho scoperto di avere una bandiera piuttosto vecchia, di quelle con gli scudetti e le coppe italia disegnate, a cui manca l'ultimo scudetto (quindi vecchia una trentina d'anni), con il disegno di un aereo, la frase "post fata resurga" e la data di Superga......sbagliata! C'è scritto 04/05/1945!!"

Lorena: "Asimov scrisse un racconto su un viaggio nella preistoria fatto da un ricco per cacciare dinosauri, dove guida e cacciatore dovevano stare attenti a non modificare nulla di flora e fauna destinate ad esistere. Peró il cacciatore fu sbadato e calpestò una farfalla... Al suo ritorno tutto il mondo era già diverso.
Ecco perchè la bandiera è sbagliata. Ora sappiamo chi ha calpestato la Farfalla...Tutto quadra, purtroppo..."
------------------------------------------------------------------------------------------
Il 17/02/2003 sarebbe stato il 60° compleanno di Meroni. Aldo Grasso ne parla in un bell'articolo sul Corriere Della Sera---------------------------------------------------------------------------
19/10/2008: una nuova biografia di Gigi Meroni in 2 puntate su Storie di Sport
IL VOLO SPEZZATO DELLA FARFALLA GRANATA


31/10/2002
Raf Vallone, granata dentro
Sposato per 50 anni con Elena Varzi, ha avuto tre figli: Eleonora e i gemelli Saverio e Arabella. Raf Vallone rappresenta sicuramente un esempio per tutti i giovani; nella sua intensa vita centrò obbiettivi di alto livello apparentemente distanti tra loro; calciatore nel Torino del '38 giocò anche nella Nazionale giovanile. Nella squadra granata lo vedevano come una roccia, fu allenato da Egri Erbstein che 6 anni più tardi allenerà i campioni del Grande Torino. Giornalista di talento, traduttore di classici latini, partigiano in montagna, studente di lettere con Leone Ginzburg e Luigi Einaudi, due lauree (in Giurisprudenza e in Filosofia), divo a Hollywood e di casa nel cinema europeo: Raf Vallone è stato tutto questo e anche molto altro ma il suo amore, nonostante i tanti trascorsi, era sempre rimasto il teatro e in particolare l'amato Arthur Miller di "Uno sguardo dal ponte".




6 NOVEMBRE 2008:





http://www.toroclub.it/ e' il sito ufficiale del Torino Club Internet e viene realizzato e mantenuto dal TON Staff grazie al contributo dei soci
Questa pagina ha avuto Website Hit Counter accessi dal 1/09/2005
stats counter