i l   p r i m o  s i t o  d e d i c a t o  a l   t o r i n o  c a l c i o  e  a i   s u o i  t i f o s i

Derby 14/10/2001     Marcia Orgoglio Granata 4-5-2003     partita Centenario 3-12-2006     Derby 26-2-2008


TIFOSI | STORIA | NEWS | MAILING LIST | VARIETA' | LINKS | MEDIA

ToroGoogle






TOROCLUB CHAT

il newsgroup dei tifosi del Toro: accedi via web


i vostri Messaggi



acquista i DVD
100 Anni Di Cuore Granata

SONDAGGI

L'ERA DI MIHAJLOVIC
avremo il salto di qualità promesso ?
(consentite 2 selezioni)

calciomercato inadatto
non se manca Zappacosta
si con gli ultimi innesti e il Gallo
senza infortuni importanti ci si prova


risultato scorso sondaggio
Toro On The Net search engine
Con una o più parole chiave inserite nel campo qui sotto troverai subito ciò che ti interessa nel nostro sito

parole-chiave
Su Toroclub
Tutta Internet

ottieni un motore di ricerca gratuito

Un link notevole per altre informazioni e statistiche sul Toro e altre squadre:
EnciclopediaDelCalcio.com

Non hai trovato quello che cercavi? Prova con
l'Archivio Mondiale dei risultati nei campionati di calcio nazionali


LINKS










Linea Di Confine




il Grande Torino Net



nuovo! -dalle ceneri di SECONDA PELLE-


www.gigimeroni.it


www.covogranata.net



www.eandiermanno.it



Vita da Toro



Dall'Ungheria il bel sito di Nobrert, un magiaro travolto da un'irresistibile...urgenza granata



Toro Club Alba Granata


TorinoFC su Altervista (anche in inglese)


er lupacchiotto de Roma


accedi alla tua email da qui



ora puoi spedire files fino a 1 Gb a chi vuoi senza intasamento di account email!


Ricordiamo Giorgio Ferrini
capitano-emblema dello spirito di riscossa granata dopo Superga: l'intervista cortesemente concessaci dal figlio Amos
track mp3 di
Franco Bongiovanni:



una canzone originale con video dei SENSOUNICO per il 60° anniversario di Superga
GRANDE TORINO 1949 - 1999
Gli eroi di Superga: la sezione e il cd rom !!!



25 maggio 2017: il Filadelfia non è più un lontano ricordo
(clicca sull'immagine - montaggio dal reportage live di Torino Channel e inserti dal film "Ora e per sempre" - 24 mb)





04 maggio 2017: tutto il Torino in 4'25"
(clicca sull'immagine - videoclip da Gazzetta.it)




22 ottobre 2016: 49 anni fa Juventus-Torino 0-4 una settimana dopo la tragica scomparsa di Meroni. Carelli giocò con la sua maglia e ricorda... (clicca sull'immagine - trasmesso da Zona Mista su RAI2)


agosto 2013: Garrincha l'angelo dalle gambe storte racconto teatrale della vita del campione brasiliano - video integrale gentilmente concesso da e-performance.tv e Td-IX
con Valeriano Solfiti


                           Altri articoli    


 videosintesi di A         videosintesi di B   

20/09 Udinese - Torino 2-3

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Bene, si prosegue con una vittoria in trasferta e fanno 11 punti al quinto turno. Partita abbastanza piacevole con dinamiche interessanti e a tratti imprevedibili, episodi decisivi un po' casuali ma che rispecchiano quanta energia e voglia sono state impiegate per venirne a capo. Rimangono però un bel gol di Ljajic, il primo meno estetico ma da vero goleador del Gallo, e il secondo su autogol che però se non attacchi fino alla fine (credendoci come ha fatto Belotti) non si sarebbe realizzato, e qualche sbavatura difensiva che ha permesso agli avversari di rimanere in partita fino all'ultimo con due marcature. Ottimi esordi di Lyanco e Ansaldi salvatore del risultato nell'ultima occasione dell'Udinese. Bene Ljajc, Falque, Belotti, Molinaro, N'Koulou, sufficienti gli altri. E ora....



Mihajlovic: "Sofferenza solo negli ultimi minuti, sarebbe stato assurdo pareggiarla, rischi del tutto evitabili. Vittoria importante in vista del Derby,"

fonte video RAISPORT












per una homepage arretrata (dal 18/11/2001) scrivi a <info@toroclub.it>
Le altre partite del TORO
CAMPIONATO

17/09 Torino - Sampdoria 2-2

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Niente male come partita nel senso del gioco espresso, era più da 3 punti questa che quella di domenica scorsa, purtroppo la regola di segnare un gol in più dell'avversario per vincere, ancora vale. Probabilmente sull'esito ha anche pesato il gol iniziale preso al dicottesimo...secondo (e su calcio di inizio battuto dal Toro!), ma via via abbiamo ripreso in mano gioco e ritmo, potevamo concludere in vantaggio sia il primo tempo che, in subordine, il secondo. Ma gli attaccanti avversari vanno marcati per renderli inoffensivi, e così tra un intervento infelice di Moretti e un Quagliarella scordato in area, prendiamo 2 gol del tutto evitabili. Altri regali sono state le conclusioni sbagliate di Niang e Belotti quando la palla si vedeva già dentro. Bei gol comunque quelli di Baselli e Belotti, bene anche N'Koulou, Falque, Rincon. Ci fa piacere vedere l'innesto di Edera che va giustamente fatto giocare, e anche bentornato Boyè.


Mihajlovic: "Partita aperta con il secondo tempo decisamente nostro, peccato non aver segnato il terzo gol, ma siamo anche stati carenti in difesa. Il mio compito quest'anno è il Toro in Europa e non pettinare le bambole."


fonte video RAISPORT

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

10/09 Benevento - Torino 0-1

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Toh, giochiamo, soffriamo e vinciamo in trasferta azzeccando quell'ultima azione che avevamo cercato per tutta la partita. Questo possiamo dirlo senza temere immeritate definizioni banditesche. Bravo il Benevento per come si è disposto ad affrontare senza timori un Toro più quotato sulla carta, in campo ha saputo annullare la differenza. Ha deciso la partita un estro tecnico sfoggiato improvvisamente ma non inaspettatamente perchè i granata hanno provato costantemente a cercare l'imbucata o quantomeno il punto debole per scardinare la difesa avversaria. Ha contato essere in campo per 94 minuti e non per 70-80. Anche un portiere che para non è elemento secondario, spiace dirlo per riguardo a Joe che ha lasciato a Torino un segno di contagiosa simpatia con già i tratti della nostalgia. Ottimi poi Moretti, De Silvestri, N'Koulou, Ljajic, Falque, buoni Molinaro Rincon e Belotti, ancora non interpretabili Niang e Berenguer. Che sfortuna la doppietta di infortuni per Obi e Acquah. Baselli vai adagio, sei rimasto solo tu lì in mezzo.

Mihajlovic: "Buon risultato, il gioco per arrivarci un po' meno, ma 3 punti meritati. L'anno scorso questa sarebbe stata una partita forse da perdere. Se troveremo in trasferta la ferocia casalinga, l'Europa sarà raggiungibile. Gallo affaticato dall'impegno con la Nazionale. Sirigu para? Fa il suo"



fonte video SKY CALCIO

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

27/08 Torino - Sassuolo 3-0

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Insomma, per i mai cuntent magari occorreva uno sforzo in più per vincere col Bologna e sarebbe bastato un gol in meno oggi, ma i conti spesso non si possono fare così e quindi meglio archiviare definitivamente la scorsa partita e bearci di questa, con un gol di Belotti nella posa plastica di Parola delle figurine Panini, solo che in quel caso si trattò di una respinta da difensore, questa invece ha procurato un gol all'attaccante-acrobata e quindi emoziona di più. Il Toro in campo non è stato sempre brillante eppure sebbene il centrocampo sia stato piuttosto balbettante e le fasce difensive spesso poco protette, questo ha concesso non più di tre vere occasioni agli avversari e un numero di corner del quale non abbiamo una stima precisa, mentre il Toro delle fasi migliori ha prodotto una quantità accettabile di conclusioni e di gol. Oltre al memorabile gol del Gallo che gli vale la nomina di uomo-partita, bene anche Falque, Ljajic, Obi, N'koulou, Rincon, Barreca, De Silvestri, Moretti. Piuttosto opaco Berenguer.

Mihajlovic: "Vittoria meritatissima anche se sconfitta un po' troppo severa per il Sassuolo. Mi dispiace e mi scuso per la collera dell'errata sostituzione ma è stata una svista inammissibile, bene per Obi che rimanendo in campo ha segnato, ma aveva chiesto lui la sostituzione. Questo gol di Belotti vale quanto lui"



fonte video SKY CALCIO

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

20/08 Bologna - Torino 1-1

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Il Toro ha fatto ben poco per meritarsi i 3 punti che Mihajlovic reclama, ma molto invece ha fatto l’arbitro Massa in 5 minuti per far parlare tutti di questa partita. Manca spazio qui per commentare i pasticci combinati con quella malaugurata interruzione del gioco, limitiamoci a dire che ci fa piacere vedere che il Toro riesce a tenere il pallone tra i piedi ma il piacere finisce qui perché poi il possesso non si è trasformato in sostanza, sarà stato per un Belotti poco presente e per quei palloni pure ben messi in area avversaria dalle discese sul fondo, ma poi rimasti orfani. Alcuni li abbiamo visti in forma: Zappacosta, Molinaro, Moretti, Acquah, Falque, Ljajic, e anche Rincon per quanto stato in campo. Altri meno come Belotti e Berenguer. N’Koulou per ora non si capisce se possa fare molto di più o se il giocatore sia quello, quindi poco valutabile.

Mihajlovic: "Non abbiamo fatto tutto quello che dovevamo per vincere ma era un risultato alla nostra portata, peccato che arbitro e guardialinee abbiano sbagliato così tanto da impedircelo. Ci sarebbe piaciuto dedicare la vittoria a Luca Russo."



fonte video RAISPORT e SKY CALCIO


 


Gigi Meroni, la Farfalla Granata

 15/10/2003 Torino-Cagliari 4-2

 15/10/1967 Torino-Sampdoria 4-2
 

         
 2 travolgenti azioni di Meroni nella sua ultima partita

Esiste un "fattore Meroni"? Controlla i risultati di tutte le partite giocate dal Toro ogni 15 ottobre, dal '67 ad oggi.....e se ciò che hai trovato ha stimolato la tua curiosità leggi delle singolari analogie tra l'incidente di Meroni e la tragedia di Superga

Un ricordo ed una significativa testimonianza in Real Video di Aldo Agroppi su Meroni (clicca sull'immagine grande di Torino-Sampdoria del '67 oppure QUI per la versione testuale)

dal newsgroup it.sport.calcio.torino
Marco: "L'altro giorno ho voluto dare un'occhiata a tutto il materiale sul Toro che avevo riposto in un cassetto (sciarpe, bandiere, biglietti ecc...) e ho scoperto di avere una bandiera piuttosto vecchia, di quelle con gli scudetti e le coppe italia disegnate, a cui manca l'ultimo scudetto (quindi vecchia una trentina d'anni), con il disegno di un aereo, la frase "post fata resurga" e la data di Superga......sbagliata! C'è scritto 04/05/1945!!"

Lorena: "Asimov scrisse un racconto su un viaggio nella preistoria fatto da un ricco per cacciare dinosauri, dove guida e cacciatore dovevano stare attenti a non modificare nulla di flora e fauna destinate ad esistere. Peró il cacciatore fu sbadato e calpestò una farfalla... Al suo ritorno tutto il mondo era già diverso.
Ecco perchè la bandiera è sbagliata. Ora sappiamo chi ha calpestato la Farfalla...Tutto quadra, purtroppo..."
------------------------------------------------------------------------------------------
Il 17/02/2003 sarebbe stato il 60° compleanno di Meroni. Aldo Grasso ne parla in un bell'articolo sul Corriere Della Sera---------------------------------------------------------------------------
19/10/2008: una nuova biografia di Gigi Meroni in 2 puntate su Storie di Sport
IL VOLO SPEZZATO DELLA FARFALLA GRANATA


31/10/2002
Raf Vallone, granata dentro
Sposato per 50 anni con Elena Varzi, ha avuto tre figli: Eleonora e i gemelli Saverio e Arabella. Raf Vallone rappresenta sicuramente un esempio per tutti i giovani; nella sua intensa vita centrò obbiettivi di alto livello apparentemente distanti tra loro; calciatore nel Torino del '38 giocò anche nella Nazionale giovanile. Nella squadra granata lo vedevano come una roccia, fu allenato da Egri Erbstein che 6 anni più tardi allenerà i campioni del Grande Torino. Giornalista di talento, traduttore di classici latini, partigiano in montagna, studente di lettere con Leone Ginzburg e Luigi Einaudi, due lauree (in Giurisprudenza e in Filosofia), divo a Hollywood e di casa nel cinema europeo: Raf Vallone è stato tutto questo e anche molto altro ma il suo amore, nonostante i tanti trascorsi, era sempre rimasto il teatro e in particolare l'amato Arthur Miller di "Uno sguardo dal ponte".


6 NOVEMBRE 2008:





http://www.toroclub.it/ e' il sito ufficiale del Torino Club Internet e viene realizzato e mantenuto dal TON Staff grazie al contributo dei soci
Questa pagina ha avuto Website Hit Counter accessi dal 1/09/2005
stats counter