i l   p r i m o  s i t o  d e d i c a t o  a l   t o r i n o  c a l c i o  e  a i   s u o i  t i f o s i

Derby 14/10/2001     Marcia Orgoglio Granata 4-5-2003      partita Centenario 3-12-2006     Derby 26-2-2008


TIFOSI | STORIA | NEWS | MAILING LIST | VARIETA' | LINKS | MEDIA

ToroGoogle






TOROCLUB CHAT

il newsgroup dei tifosi del Toro: accedi via web


i vostri Messaggi



acquista i DVD
100 Anni Di Cuore Granata

SONDAGGI

IL TORO DISASTRATO
B evitata per un soffio, cosa ci aspetta?
consentita selezione multipla

altra lotta per la salvezza
buona ripresa mediante calciomercato
chi resta farà meglio, chi arriva sarà bravo
un allenatore di grandi capacità
una società che finalmente si muove e pianifica


risultato scorso sondaggio
Toro On The Net search engine
Con una o più parole chiave inserite nel campo qui sotto troverai subito ciò che ti interessa nel nostro sito

parole-chiave
Su Toroclub
Tutta Internet

ottieni un motore di ricerca gratuito

Un link notevole per altre informazioni e statistiche sul Toro e altre squadre:
EnciclopediaDelCalcio.com

Non hai trovato quello che cercavi? Prova con
l'Archivio Mondiale dei risultati nei campionati di calcio nazionali


LINKS












il Grande Torino Net



nuovo! -dalle ceneri di SECONDA PELLE-


www.gigimeroni.it


www.eandiermanno.it



er lupacchiotto de Roma


accedi alla tua email da qui



ora puoi spedire files fino a 1 Gb a chi vuoi senza intasamento di account email!


Ricordiamo Giorgio Ferrini
capitano-emblema dello spirito di riscossa granata dopo Superga: l'intervista cortesemente concessaci dal figlio Amos
GRANDE TORINO 1949 - 1999
Gli eroi di Superga: la sezione e il cd rom !!!


15 ottobre 2017: a 50 anni dalla sua scomparsa Gigi Meroni è ricordato da SKY SPORT nella serie monografica "L'Uomo della Domenica" (clicca sull'immagine - video MP4 di 161 Mb)




25 maggio 2017: il Filadelfia non è più un lontano ricordo (clicca sull'immagine - montaggio dal reportage live di Torino Channel e inserti dal film "Ora e per sempre" - 24 mb)




                           Altri articoli    


 videosintesi di A         videosintesi di B   

22/11 Inter - Torino 4-2

Clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Perdere partite che stavamo vincendo fa parte di noi, perderle quando siamo ancora in vantaggio nel secondo tempo, anche. Però perderle così con gol a raffica nella porta di Sirigu mentre si doveva solo amministrare un doppio vantaggio con calma-ordine-lucidità che hai avuto fino a quel momento e che se ne sono andate con la stessa rapidità del gas che scappa via da un pallocino bucato, fa sempre male, non ci abitueremo mai. Non servono le attenuanti delle assenze e infortuni che hanno decimato la formazione inizialmente e durante la partita. Zaza ottimo, Ansaldi ottimo, Singo ottimo, Verdi ottimo fino all'infortunio, bene anche Rincon e Meitè, Bremer e Lyanco. Ma ancora una volta abbiamo subìto un rovescio inammissibile, se non ci sapremo liberare da questa maledizione non servirà parlare di tecnica e tattica: occorre starci con la testa.

Conti: "Rammarico per il risultato con la consapevolezza di una prestazione di gran livello per un ora, poi nella bagarre del ritorno in partita dell'avversario la squadra va in grande sofferenza, l'aspetto psicologico ha inciso enormemente, è necessario lavorare su questo"

fonte video RAISPORT e TORINO CHANNEL












per una homepage arretrata (dal 18/11/2001) scrivi a <info@toroclub.it>
Le altre partite del TORO
CAMPIONATO

08/11 Torino - Crotone 0-0

clicca la foto per la videosintesi




E come sempre quando pensi si arrivata una partita in casa con i tre punti solo da raccogliere e mettere in tasca, ecco il Crotone che gioca al 120% delle proprie possibiltà con fiato e gambe da vendere. Quindi niente vittoria ma - udite udite - neanche sconfitta in casa, prima volta imbattuti in questa stagione. Ci accontentiamo? No, non è il caso, si poteva fare di più che costruire solo 3 occasioni conclusive, finora le finalizzazioni e i gol non ci erano mancati come dicevamo giusto nello scorso commento. Concediamo tuttavia una attuenuante di circostanza come il numero di partite giocate in uno spazio temporale breve, ma crediamo che nonostante questo ci sia sicuramente qualcosa non ancora al suo posto.

Giampaolo: "Era una partita difficile e alla vigilia l'avevo detto, venivamo da una serie troppo impegnativa e molti di noi non erano in condizioni idonee. La squadra è sempre stata in gara intelligentemente, due settimane fa questa partita l'avremmo persa."





fonte video SKY SPORT

-----------------------------------------------------------------------------

04/11 Genoa - Torino 1-2

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Ci si vede meglio ora in campo dopo la nebbia al Mapei e i cinque minuti di buio tre giorni fa contro la Lazio. E sembra anche che lì davanti la la porta sia sempre ben individuabile da Belotti, Lukic e compagni perchè nonostante le disgrazie patite nell'avvio di questo campionato abbiamo una media gol di 2,2 in cinque partite e significherà pure qualcosa. Questi tre punti sono in buona parte un'opera di Lukic che ha inventato il primo gol e messo un piede anche sul secondo, ma anche frutto della caparbietà di uno straordinario Belotti che non molla mai anche rientrando da un infortunio patito appena tre giorni fa, sempre capace di coprire tutto il campo e di impegnare da solo la difesa avversaria.

Giampaolo: "Abbiamo dovuto superare un ulteriore peso psicologico per gli scorsi rocamboleschi risultati che ci hanno penalizzati, ma i ragazzi ce l'hanno fatta con carattere e fiducia. Intendiamoci, siamo ancora sotto un treno, c'è tantissimo da fare e costruire. Lukic è un gran giocatore."


fonte video SKY SPORT

-----------------------------------------------------------------------------

01/11 Torino - Lazio 3-4

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Quarta sconfitta nelle prime cinque partite, considerata per così dire inaspettata, sicuramente più inaspettata del pareggio col Sassuolo perchè stavolta eravamo in vantaggio fino al 95°, e finire sconfitti al 98° è quanto di più bruciante possa capitare a una squadra che sta cercando faticosamente e caparbiamente di risalire la china di una negatività che non sembra abbandonarla dallo scorso febbraio. Col gioco ne siamo quasi venuti a capo, di gol ne facciamo tre a partita, ma ci ritroviamo con 4 sconfitte e un pareggio e non possiamo andare avanti così. Certo vediamo bene cosa sta succedendo, Sirigu è diventato un portiere nella media e quindi non rimedia più alle lacune di una difesa che non mantiene precisione e consistenza per tutto il tempo necessario, quest'anno sulle fasce siamo peggiorati e lì veniamo puntualmente maltrattati, non abbiamo un regista. Tante cose da rivedere, anche dando una spiegazione sul perchè giocatori come Singo e Ansaldi debbano stare in panchina in attesa di giocare uno scampolo di partita.

Giampaolo: "Evidenti progressi visti nelle ultime partite ma qui tutto è diventato possibile e impossibile allo stesso tempo, partite che sembrano già vinte invece le pareggiamo o le perdiamo. Non è più questione di preparazione o motivazione; per mercoledì aspetto una squadra non meno avvelenata di me adesso."



fonte video SKY SPORT e RAISPORT

-----------------------------------------------------------------------------

23/10 Sassuolo - Torino 3-3

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Logicamente rimaniamo sospesi tra l'apprezzamento per il Toro che la nebbia ci ha concesso di vedere, e l'insoddisfazione di non aver preso i tre punti al Mapei dopo aver segnato 3 gol e creato ben più occasioni. Non tralasciamo il fatto che essersela giocata così con un Sassuolo giustamente ai vertici di classifica con una media gol che intimidirebbe chiunque, unita al fatto che quella media è quasi la stessa di quelli che abbiamo preso noi negli ultimi tre incontri, manda via un pò di nebbia sulle nostre speranze di vedere un giorno il Toro che gioca senza farsi imporre il ritmo degli avversari, e infatti quando nel secondo tempo si è potuto vedere qualcosa di più, abbiamo assistito ai gol del Gallo e di Lukic, con altre diverse nette occasioni create e mancate di un soffio. Peccato che poi lì dietro, ahi che dolor....

Giampaolo: "Il Toro ha fatto una partita di fede e consistenza, dispiace aver terminato senza i 3 punti che erano nostri a 8 minuti dal 90'. Con una squadra come il Sassuolo non si puoteva essere meno che convinti e continui, e di occasioni di fare più gol ne abbiamo avute."




fonte video SKY SPORT


 


Gigi Meroni, la Farfalla Granata

 15/10/2003 Torino-Cagliari 4-2

 15/10/1967 Torino-Sampdoria 4-2
 

         
 2 travolgenti azioni di Meroni nella sua ultima partita

Esiste un "fattore Meroni"? Controlla i risultati di tutte le partite giocate dal Toro ogni 15 ottobre, dal '67 ad oggi.....e se ciò che hai trovato ha stimolato la tua curiosità leggi delle singolari analogie tra l'incidente di Meroni e la tragedia di Superga

Un ricordo ed una significativa testimonianza in Real Video di Aldo Agroppi su Meroni (clicca sull'immagine grande di Torino-Sampdoria del '67 oppure QUI per la versione testuale)

dal newsgroup it.sport.calcio.torino
Marco: "L'altro giorno ho voluto dare un'occhiata a tutto il materiale sul Toro che avevo riposto in un cassetto (sciarpe, bandiere, biglietti ecc...) e ho scoperto di avere una bandiera piuttosto vecchia, di quelle con gli scudetti e le coppe italia disegnate, a cui manca l'ultimo scudetto (quindi vecchia una trentina d'anni), con il disegno di un aereo, la frase "post fata resurga" e la data di Superga......sbagliata! C'è scritto 04/05/1945!!"

Lorena: "Asimov scrisse un racconto su un viaggio nella preistoria fatto da un ricco per cacciare dinosauri, dove guida e cacciatore dovevano stare attenti a non modificare nulla di flora e fauna destinate ad esistere. Peró il cacciatore fu sbadato e calpestò una farfalla... Al suo ritorno tutto il mondo era già diverso.
Ecco perchè la bandiera è sbagliata. Ora sappiamo chi ha calpestato la Farfalla...Tutto quadra, purtroppo..."
------------------------------------------------------------------------------------------
Il 17/02/2003 sarebbe stato il 60° compleanno di Meroni. Aldo Grasso ne parla in un bell'articolo sul Corriere Della Sera---------------------------------------------------------------------------
19/10/2008: una nuova biografia di Gigi Meroni in 2 puntate su Storie di Sport
IL VOLO SPEZZATO DELLA FARFALLA GRANATA


31/10/2002
Raf Vallone, granata dentro
Sposato per 50 anni con Elena Varzi, ha avuto tre figli: Eleonora e i gemelli Saverio e Arabella. Raf Vallone rappresenta sicuramente un esempio per tutti i giovani; nella sua intensa vita centrò obbiettivi di alto livello apparentemente distanti tra loro; calciatore nel Torino del '38 giocò anche nella Nazionale giovanile. Nella squadra granata lo vedevano come una roccia, fu allenato da Egri Erbstein che 6 anni più tardi allenerà i campioni del Grande Torino. Giornalista di talento, traduttore di classici latini, partigiano in montagna, studente di lettere con Leone Ginzburg e Luigi Einaudi, due lauree (in Giurisprudenza e in Filosofia), divo a Hollywood e di casa nel cinema europeo: Raf Vallone è stato tutto questo e anche molto altro ma il suo amore, nonostante i tanti trascorsi, era sempre rimasto il teatro e in particolare l'amato Arthur Miller di "Uno sguardo dal ponte".


6 NOVEMBRE 2008:





http://www.toroclub.it/ e' il sito ufficiale del Torino Club Internet e viene realizzato e mantenuto dal TON Staff grazie al contributo dei soci
Questa pagina ha avuto Website Hit Counter accessi dal 1/09/2005
stats counter