i l   p r i m o  s i t o  d e d i c a t o  a l   t o r i n o  c a l c i o  e  a i   s u o i  t i f o s i

Derby 14/10/2001     Marcia Orgoglio Granata 4-5-2003     partita Centenario 3-12-2006     Derby 26-2-2008


TIFOSI | STORIA | NEWS | MAILING LIST | VARIETA' | LINKS | MEDIA

ToroGoogle






TOROCLUB CHAT

il newsgroup dei tifosi del Toro: accedi via web


i vostri Messaggi



acquista i DVD
100 Anni Di Cuore Granata

SONDAGGI

la difesa
cosa c'è che non va?
anche selezione multipla

il modulo
inesperienza nuovi giocatori
non si marca più a uomo
non abbiamo saltatori


risultato scorso sondaggio
Toro On The Net search engine
Con una o più parole chiave inserite nel campo qui sotto troverai subito ciò che ti interessa nel nostro sito

parole-chiave
Su Toroclub
Tutta Internet

ottieni un motore di ricerca gratuito

Un link notevole per altre informazioni e statistiche sul Toro e altre squadre:
EnciclopediaDelCalcio.com

Non hai trovato quello che cercavi? Prova con
l'Archivio Mondiale dei risultati nei campionati di calcio nazionali


LINKS










Linea Di Confine




il Grande Torino Net



nuovo! -dalle ceneri di SECONDA PELLE-


www.gigimeroni.it


www.covogranata.net



www.eandiermanno.it



Vita da Toro



Dall'Ungheria il bel sito di Nobrert, un magiaro travolto da un'irresistibile...urgenza granata



Toro Club Alba Granata


TorinoFC su Altervista (anche in inglese)


er lupacchiotto de Roma


accedi alla tua email da qui



ora puoi spedire files fino a 1 Gb a chi vuoi senza intasamento di account email!


Ricordiamo Giorgio Ferrini
capitano-emblema dello spirito di riscossa granata dopo Superga: l'intervista cortesemente concessaci dal figlio Amos
track mp3 di
Franco Bongiovanni:



una canzone originale con video dei SENSOUNICO per il 60° anniversario di Superga
GRANDE TORINO 1949 - 1999
Gli eroi di Superga: la sezione e il cd rom !!!

22 ottobre 2016: 49 anni fa Juventus-Torino 0-4 una settimana dopo la tragica scomparsa di Meroni. Carelli giocò con la sua maglia e ricorda... (clicca sull'immagine - video trasmesso da Zona Mista su RAI2)


OTTOBRE 2016: BELOTTI COME TOTTI ! Petizione online, manca la tua firma, ci siamo quasi (clicca sull'immagine del Gallo)





4 maggio 1949: il programma televisivo Voyager -ai confini della conoscenza- (RAI2) ricorda il Grande Torino: "i più forti del mondo"



Un Posto Al Sole: nella celebre fiction in onda tutte le sere su RAITRE un personaggio si rivela tifoso del Toro! (puntata del 26 dicembre 2014)



agosto 2013: Garrincha l'angelo dalle gambe storte racconto teatrale della vita del campione brasiliano - video integrale gentilmente concesso da e-performance.tv e Td-IX
con Valeriano Solfiti


                           Altri articoli    


 videosintesi di A         videosintesi di B   

22/01 Bologna - Torino 2-0

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Sprecare occasioni e farsi rimontare, o perdere senza aver fatto abbastanza per evitarlo? Non è bello vedere il Toro oscillare tra questi due stati. Mihajlovic lo sa ed è scuro in volto nelle interviste. E' agitato anche perchè sa che il suo tanto invocato "salto di qualità" non riesce ad agguantarlo, mentre prima di Natale gli sembrava a portata di mano. E noi senza Belotti, se siamo quelli di oggi pomeriggio siamo poca cosa, ma speriamo non sia così.

Mihajlovic: "Poco da dire, giocando in maniera prevedibile e scolastica non si combina nulla. Belotti ci è mancato ma non è possibile dipendere esclusivamente da lui. Iturbe l'abbiamo preso per restituirgli la sua giusta dimensione, dobbiamo farlo giocare e due partite non bastano."

fonte video RAISPORT












per una homepage arretrata (dal 18/11/2001) scrivi a <info@toroclub.it>
Le altre partite del TORO
CAMPIONATO

16/01 Torino - Milan 2-2

clicca la foto per la videosintesi



Signori, crediamoci o no, il Toro è stato capace di clonare una partita contro lo stesso avversario di tre giorni prima e di farsela portare via con le stesse modalità: primo tempo in vantaggio, secondo tempo ribaltato. Questa sera c'è stata l'aggravante di aver malamente sprecato l'occasione di creare un vantaggio incolmabile nel primo tempo con un rigore scelleratamente calciato da Ljajic, che se trasformato ci avrebbe mandato all'intervallo sul 3-0. Il resto non conta e le analisi tecniche sui singoli non hanno rilievo: questa squadra sa come concludere con una sconfitta o pareggio una partita che sta nettamente vincendo, e in questa materia non si fa dare lezioni da nessuno.

Mihajlovic: "Sono infuriato è deluso, pareggiare questa partita è stato folle, ripetere gli stessi errori è incomprensibile. Mi dispiace, non c'è stato il salto di qualità che ho tanto cercato."




fonte video SKY CALCIO

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

08/01 Sassuolo - Torino 0-0

clicca la foto per la videosintesi



Corsa, coraggio, occasioni a volontà, possesso di palla. Tutto Toro nel primo tempo ma senza un gol. Nel secondo un po' meno vigore contro il prevedibile ritorno del Sassuolo che sfruttando evidenti rallentamenti granata capisce che si può osare e produce le sue occasioni su un bel numero di palloni recuperati. Dunque più Sassuolo ma il Toro non è del tutto sparito; Iturbe subentrato nel secondo tempo, un Zappacosta continuo e un Falque con la corsa del primo tempo creano ancora problemi agli avversari. Un pareggio che non dà grandi spazi a rimpianti. Bene anche Rossettini, Moretti, Barreca, Benassi, Belotti. Poco di buono da dire su Valdifiori e Ljajic.

Mihajlovic: "29 punti sono un buon traguardo parziale ma non bastano per ambizioni maggiori. Oggi non è arrivato un gol che sembrava vicino, colpa della poca determinazione nell'ultimo passaggio e nelle conclusioni. Potremmo ancora intervenire sul mercato, e Belotti sta con noi almeno fino a giugno."



fonte video RAISPORT

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

22/12 Torino - Genoa 1-0

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Visto? E che ci voleva : si segna un gol ma meglio di più, si bada a non prenderne nessuno o almeno uno in meno di quelli segnati, e si vince una partita. Nella fase del non prenderne siamo ancora un po' immaturi perchè ce ne hanno fatti 10 nelle ultime tre partite, ma stasera è parso che qualcuno ci stia lavorando, anche se nel primo tempo abbiamo salvato le penne di poco, i genoani sono sempre sembrati in grado di passare in vantaggio. Nel secondo tempo forse esaurita la vivacità agonistica degli avversari c'è stata più visione e tecnica nell'affrontare le varie situazioni ma soprattutto quelle di recupero a centrocampo e impostazione offensiva. Come sempre Belotti ci risolve la pratica del gol, mentre oggi il supporto degli altri è stato più corale ed efficace ma limitatamente al secondo tempo. Buone le prestazioni di Rossettini, Barreca, Obi, Falque, Ljajic, mentre abbiamo visto inaspettatamente poco incisivo Zappacosta.

Mihajlovic: "Nel primo tempo abbiamo giocato bloccati e preoccupati dal risultato, ma dopo il gol abbiamo ritrovato tutto quello che ci mancava. Con i giocatori non ho un sistema fisso di gestione, per ognuno ci vuole un metodo. Ho ricordato ai ragazzi che dopo una notte torna sempre la luce del mattino."




fonte video SKY CALCIO

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

18/12 Napoli - Torino 5-3

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Qualcosa da capire nella concezione della formazione titolare, rimane. Poi quasi nessun altro dubbio, Mertens-Torino 4-3 senzaMertens-Torino 1-3, ma neanche questo inquadra tutto. Il Napoli gioca un altro calcio e non si può negare, quindi il Toro che non è a quel livello doveva affrontare diversamente la partita e le scelte nello schieramento hanno pesato non poco. Tanto per parlare chiaro, a noi non sembrava affatto questo un attacco avversario adatto all'impiego di Moretti e De Silvestri. Chissà perchè poi inserire Zappacosta nel trio d'attacco invece che in una più opportuna copertura di fascia destra a supporto di elementi poco dinamici che con la loro evidente inferiorità di passo e l'aggravante di un'insolita mancanza di copertura da Valdifiori, hanno fatto ingolosire un Mertens immarcabile (e immarcato). Tutto questo, nel primo tempo, ha definitivamente indirizzato la partita nonostante sia pervenuto qualche segnale di presenza nel secondo tempo con un tardivo risveglio che ci ha fruttato 3 gol, insufficienti per la rimonta finale ma affatto irrilevanti per la comprensione delle potenzialità disponibili e relative dinamiche. Belotti segna, ancora in testa alla classifica marcatori.

Mihajlovic: "Il Napoli ha più gioco della Juve, abbiamo preso subito 3 gol mentre dormivamo. A volte bisogna rompersi per vedere di che materiale si è fatti e ricostruirsi meglio."




fonte video RAISPORT

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

11/12 Torino - Juventus 1-3

clicca la foto per la videosintesi

clicca QUI per vedere solo i gol

Niente da dire sui primi 80' ben giocati dal Toro fin lì; 1-1 e testa a testa mozzafiato con botta e risposta nel primo tempo e fiammate granata sempre più convincenti nel secondo. Peccato che all'81' il pur perspicace mister serbo abbia stravolto lo schema con sostituzioni tutt'altro che necessarie in quel momento, sicuramente nell'intento di ottenere un taglio offensivo maggiore viste le incoraggianti giocate susseguitesi nel secondo tempo. Niente da fare, idea suicida. Con un centrocampo spolpato in quel modo e lo sbilanciamento offensivo del modulo, gli attaccanti pentastellati hanno trovato una confortevole passerella verso la nostra porta con una difesa granata ridotta all'ultimo uomo contro Higuain per l'1-2, e una sequenza di tiri liberi contro Hart nel 1-3. Quindi tutta un'altra partita svoltasi dopo l'81', e fino a quel momento ottimi Belotti, Barreca, Valdifiori, Rossettini. Bene Ljajic, Benassi, Baselli, Zappacosta, Hart. In difficoltà Castan.


Mihajlovic: "Soddisfatto del gioco e dell'impegno nel cercare la vittoria. Abbiamo perso per un lancio ben riuscito subito dopo le sostituzioni finali, e in definitiva per differente bagaglio di esperienza in quei momenti decisivi."



fonte video RAISPORT


 


Gigi Meroni, la Farfalla Granata

 15/10/2003 Torino-Cagliari 4-2

 15/10/1967 Torino-Sampdoria 4-2
 

         
 2 travolgenti azioni di Meroni nella sua ultima partita

Esiste un "fattore Meroni"? Controlla i risultati di tutte le partite giocate dal Toro ogni 15 ottobre, dal '67 ad oggi.....e se ciò che hai trovato ha stimolato la tua curiosità leggi delle singolari analogie tra l'incidente di Meroni e la tragedia di Superga

Un ricordo ed una significativa testimonianza in Real Video di Aldo Agroppi su Meroni (clicca sull'immagine grande di Torino-Sampdoria del '67 oppure QUI per la versione testuale)

dal newsgroup it.sport.calcio.torino
Marco: "L'altro giorno ho voluto dare un'occhiata a tutto il materiale sul Toro che avevo riposto in un cassetto (sciarpe, bandiere, biglietti ecc...) e ho scoperto di avere una bandiera piuttosto vecchia, di quelle con gli scudetti e le coppe italia disegnate, a cui manca l'ultimo scudetto (quindi vecchia una trentina d'anni), con il disegno di un aereo, la frase "post fata resurga" e la data di Superga......sbagliata! C'è scritto 04/05/1945!!"

Lorena: "Asimov scrisse un racconto su un viaggio nella preistoria fatto da un ricco per cacciare dinosauri, dove guida e cacciatore dovevano stare attenti a non modificare nulla di flora e fauna destinate ad esistere. Peró il cacciatore fu sbadato e calpestò una farfalla... Al suo ritorno tutto il mondo era già diverso.
Ecco perchè la bandiera è sbagliata. Ora sappiamo chi ha calpestato la Farfalla...Tutto quadra, purtroppo..."
------------------------------------------------------------------------------------------
Il 17/02/2003 sarebbe stato il 60° compleanno di Meroni. Aldo Grasso ne parla in un bell'articolo sul Corriere Della Sera---------------------------------------------------------------------------
19/10/2008: una nuova biografia di Gigi Meroni in 2 puntate su Storie di Sport
IL VOLO SPEZZATO DELLA FARFALLA GRANATA


31/10/2002
Raf Vallone, granata dentro
Sposato per 50 anni con Elena Varzi, ha avuto tre figli: Eleonora e i gemelli Saverio e Arabella. Raf Vallone rappresenta sicuramente un esempio per tutti i giovani; nella sua intensa vita centrò obbiettivi di alto livello apparentemente distanti tra loro; calciatore nel Torino del '38 giocò anche nella Nazionale giovanile. Nella squadra granata lo vedevano come una roccia, fu allenato da Egri Erbstein che 6 anni più tardi allenerà i campioni del Grande Torino. Giornalista di talento, traduttore di classici latini, partigiano in montagna, studente di lettere con Leone Ginzburg e Luigi Einaudi, due lauree (in Giurisprudenza e in Filosofia), divo a Hollywood e di casa nel cinema europeo: Raf Vallone è stato tutto questo e anche molto altro ma il suo amore, nonostante i tanti trascorsi, era sempre rimasto il teatro e in particolare l'amato Arthur Miller di "Uno sguardo dal ponte".


6 NOVEMBRE 2008:





http://www.toroclub.it/ e' il sito ufficiale del Torino Club Internet e viene realizzato e mantenuto dal TON Staff grazie al contributo dei soci
Questa pagina ha avuto Website Hit Counter accessi dal 1/09/2005
stats counter